Home/APPROFONDIMENTI/Fridop/SOSTENERE ATTIVITÀ ALL’ APERTO E SCEGLIERE CIBI ADATTI PER CONTRASTARE L’ INSORGENZA DELLA MIOPIA

SOSTENERE ATTIVITÀ ALL’ APERTO E SCEGLIERE CIBI ADATTI PER CONTRASTARE L’ INSORGENZA DELLA MIOPIA

Molti studi hanno attestato che l’attività all’aperto ha un effetto di riduzione per l’insorgenza e l’aumento della miopia e che i bambini che passano meno tempo all’aperto hanno una probabilità maggiore di sviluppare la miopia.

Uno di questi è lo studio presentato all’American Academy of Ophthalmology ad Orlando [1].

Questa ricerca di una università inglese mette insieme i risultati di otto studi condotti negli ultimi quattro anni, per un totale di 10.400 fra bambini e adolescenti osservati, in cui si misurava da un lato la qualità della vista e dall’altro le abitudini di vita.

Il legame fra la salute degli occhi e il tempo trascorso fuori casa è apparso chiarissimo.  Un ulteriore studio condotto da due oculisti australiani, Katryn Rose dell’University of Sidney e Ian Morgan dell’University of Camberra, hanno selezionato 2.367 studenti dodicenni di Sidney: li hanno sottoposti a visita oculistica e ad un questionario sulle loro attività giornaliere, tralasciando il tempo trascorso sui libri. Il tasso più basso di miopia era associato al numero maggiore di ore trascorse all’aperto, mentre il tasso più elevato si ritrovava fra i bambini che passavano meno tempo fuori casa. Lo studio fu pubblicato nel 2008 sulla rivista scientifica “Ophtalmology” e da allora tutti quelli successivi hanno convalidato che maggiore è la durata della permanenza all’aria aperta e minore è il rischio di sviluppare la miopia.

Il fattore più interessante che giustifica questa affermazione è che la luce solare stimola il rilascio della dopamina, un neurotrasmettitore endogeno della famiglia delle catecolammine. La presenza della dopamina fa sì che venga inviato un segnale di blocco dell’allungamento del bulbo oculare (causa della miopia assiale, la più comune e quella che può determinare maggiori problemi all’occhio).

Le ricerche dicono che per ridurre considerevolmente il rischio d’insorgenza o di aumento, almeno per le miopie lievi e medie, i bambini dovrebbero passare mediamente 2-3 ore al giorno all’aperto.

Un altro modo per tutelarsi da problemi è cominciando dalla tavola: mangiare frutta e verdura tra le più colorate per ridurre i rischi legati alla presenza di radicali liberi, perché ricche di antiossidanti e pigmenti retinici.

 

Fonte:

[1] Ophthalmology. 2012 Oct;119(10):2141-51. doi: 10.1016/j.ophtha.2012.04.020. Epub 2012 Jul 17. “The association between time spent outdoors and myopia in children and adolescents: a systematic review and meta-analysis” – Sherwin JC, Reacher MH, Keogh RH, Khawaja AP, Mackey DA, Foster PJ.

2020-05-02T17:30:50+02:00
Le informazioni, immagini, descrizioni e quanto altro riportato nel sito relativi a dispositivi medici non sono di natura pubblicitaria ma materiale informativo rivolto esclusivamente a Professionisti dell’area sanitaria. Pertanto proseguendo nella navigazione l’utente dichiara di essere un Professionista dell’area sanitaria. Riferimento:Ministero della Salute – “Nuove linee guida della pubblicità sanitaria concernente i dispositivi medici, dispositivi medico-diagnostici in vitro e presidi medico-chirurgici” del 28 Marzo 2013; Aggiornamento delle “Linee guida in merito all’utilizzo di nuovi mezzi di diffusione della pubblicità sanitaria” del 17 Febbraio 2010 - These statements have not been evaluated by the Food & Drug Administration. These products are not intended to diagnose, treat, cure or prevent any disease. Please contact your healthcare professional immediately if you experience any unwanted side effects. The information contained herein is for informational purposes only and does not establish a doctor-patient relationship. Please be sure to consult your physician before taking this or any other product. Statements regarding dietary supplements have not been evaluated by the FDA and are not intended to diagnose, treat, cure, or prevent any disease or health condition.
Torna in cima